La Spagna, tra città e pueblos

La Spagna, tra città e pueblos

/ Lunedì, 05 Febbraio 2018 04:55

Creare, ma soprattutto ideare, la sezione spagnola, è stato un incubo, perché non avevo idea di come impostarla: la Spagna non è stata un'avventura, ma una fase della mia vita, che per inciso ancora continua.

Ho toccato tutte le regioni spagnole a eccezione delle isole Baleari, in alcune ci ho vissuto e altre le ho visitate, ma sono rimasto incantato da ognuna di esse, nessuna esclusa.

caceres0845F385E9C 02AC F943 74EC 156E61574589

La Spagna, quella vera, non è solo città, non è solo Madrid, Valencia, Barcelona, la vera Spagna è fatta dai “pueblos”, dai paesini, nei quali si respira l'aria superba, a tratti festaiola, della penisola iberica. Ho visto molto e continuerò a vedere di questo paese, che tutt'ora mi ospita; ogni angolo racconta una storia, ogni castello e ogni rovina trasuda leggenda.

La sezione, alla luce di tutto ciò, è in continuo aggiornamento, sulla base dei nuovi luoghi che scopro e delle vecchie gallerie che recupero dagli hard disk e che riesco a pubblicare, nonché degli articoli che riesco a scrivere per raccontare i singoli luoghi visitati.

Tra tutte le categorie, questa è quella a cui tengo di più, perché è come se rispecchiasse i miei ultimi tre anni. Ho viaggiato abbastanza e ho toccato tanti luoghi, però in Spagna mi sento a casa, anzi, la Spagna è la mia casa, e ogni tanto mi muovo per scoprirne un angolo in più, con una sensazione di familiarità che nessun altra nazione è stata in grado di regalarmi.

Hala Madrid.

 

 

K2_AUTHOR

Davide Urso

Davide Urso

/index.php/contenuti/davide-urso

Davide Urso, malato interminabile di viaggi.

or

Testata2

Instagram

Please publish modules in offcanvas position.