Il torrone spagnolo, una delizia

Il torrone spagnolo, una delizia

/ Sabato, 20 Aprile 2019 13:19

La gastronomia spagnola è incredibile, ne sono convinto.

Il mio dolce preferito è il torrone, che ha poco a che vedere con quello italiano in quanto si produce a partire dalle mandorle tritate e non da quelle intere, inoltre lo si può trovare in vari gusti: al cioccolato, alle noci, al cocco…il più buono, secondo me, è quello al tuorlo d’uovo.

Ho avuto la fortuna di visitare alcune fabbriche artigianali nelle quali produce il miglior torrone spagnolo e sono rimasto estasiato. Devo ringraziare Jose Salvador Murgui se ciò è stato possibile; non solo mi ha organizzato le visite, ma mi ha anche ospitato a dormire; il tutto per amore di Casinos, il suo paese.

Non posso descrivere il profumo che si respirava all'interno delle pasticcerie, ma posso raccontare il processo di ultimazione del torrone.

 

Torrone 2 fabbrica08

 Una volta preparato l’impasto, lo si riversa in uno stampo enorme

 

Torrone 2 fabbrica09

quindi viene chiuso con un coperchio che presenta una serie di scanalature che permettono di tagliare la forma in fette dello stesso spessore. 

 

Torrone 2 fabbrica12

Torrone 2 fabbrica13

Terminata l’operazione, si dispongono le fette sul tavolo da lavoro a una certa distanza l’una dall’altra, di modo che sia facile lavorarle.

 

paella14

Si procede con il perfezionamento dei bordi, di modo che possano avere una forma regolare.

 

Nel frattempo, si mette a riscaldare un ferro speciale, che servirà in seguito.

 

Torrone 2 fabbrica16

Il passo successivo è di spolverare lo zucchero sui torroni;

 

Torrone 2 fabbrica16

Non ha senso aprire una nuova busta di zucchero in questa fase, è sufficiente utilizzare gli scarti delle precedenti lavorazioni.

 

Torrone 2 fabbrica20

Ultimata questa fase, si può passare il ferro sul torrone per caramellizzare lo zucchero, proprio come succede con la Crema catalana (se ci pensiamo, siamo abbastanza vicini da Barcelona). Non appena il ferro ardente tocca lo zucchero, si produce una vampata di fuoco che, devo ammettere, mi ha sorpreso.

Ogni 3 o 4 pezzi, il ferro va riscaldato nuovamente per permettergli di riacquisire la corretta temperatura.

 

Torrone 2 fabbrica21

Terminati tutte le fette e lasciato il tempo necessario al raffreddamento del caramello, si ripete l’operazione sull’altro lato.

L’ultima operazione è l’imbustamento, dopodiché i torroni sono pronti per la vendita…e per essere mangiati.

Torrone 1 fabbrica03

In questa galleria trovi molte altre foto relative a questa fantastica esperienza che ho vissuto.

Torrone 2 fabbrica28

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo e dai la possibilità ai tuoi amici di leggerlo. 

K2_AUTHOR

Davide Urso

Davide Urso

/index.php/contenuti/davide-urso

Davide Urso, malato interminabile di viaggi.

or

Articoli pubblicati

« Agosto 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

Testata2

Instagram

Please publish modules in offcanvas position.